Come aderire

Modulo di adesione [pdf 80kb]

Regolamente Consortile

ARTICOLO 1 - OGGETTO

Il presente regolamento è approvato ai sensi dell’articolo 7 dello Statuto per garantire l'applicazione del medesimo e per quanto necessario ad assicurare il migliore funzionamento di e-cycle. Il Regolamento è vincolante per tutti i Soci e per tutti i Convenzionati e forma parte integrante della domanda di convenzione a e-cycle. I termini definiti nello Statuto avranno lo stesso significato nel Regolamento, ove non diversamente stabilito.

ARTICOLO 2 - CATEGORIA MERCEOLOGICA

Possono convenzionarsi con e-cycle imprese che operano nelle fasi industriali, commerciali e di servizi delle Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, nonché delle Pile ed Accumulatori, iscritte ai Registri Nazionali dei soggetti obbligati alla gestione dei rifiuti di tali apparecchiature tecnologiche con le modalità e le tempistiche previste dai Decreti Legislativi n. 151/2005 e n. 188/2008. Possono altresì convenzionarsi con e-cycle i produttori di Apparecchiature tecnologiche appartenenti alle diverse categorie merceologiche anche se non specificatamente individuate nei Decreti Legislativi di recepimento delle Direttive 2002/96/CE e 2006/66/CE.

ARTICOLO 3 - AMMISSIONE DEI CONVENZIONATI

Le domande di convenzione dovranno essere redatte utilizzando l’apposito formulario di iscrizione e sottoscritte dal legale rappresentante dell'impresa che intende convenzionarsi con e-cycle. Le domande dovranno poi essere inoltrate all'organo amministrativo di e-cycle, allegando la documentazione attestante il versamento della quota di convenzionamento, fissata in € 400+IVA per i primi 12 mesi di convenzione. Per gli anni successivi, alla scadenza delle 12 mensilità previste dalla quota di convenzione, è prevista una quota di mantenimento a partire dal mese di gennaio dell’anno successivo fissata in € 150 + IVA. La domanda di convenzione si intenderà accettata all'avvenuta ricezione, da parte dell'organo amministrativo di e-cycle, della medesima domanda compilata in tutte le sue parti ed allegati e della copia del bonifico effettuato per la copertura della quota associativa. In caso di rigetto della domanda di convenzione, e-cycle provvederà a darne comunicazione scritta all'impresa richiedente entro e non oltre 30 giorni dalla data apposta sulla domanda di convenzione, allegando la documentazione attestante la restituzione della quota di convenzionamento. Il richiedente che all’atto della presentazione della domanda di convenzione non dovesse disporre dei dati sull’immesso richiesti negli allegati al formulario di iscrizione, potrà fornirli anche successivamente ma comunque entro e non oltre il termine di 15 giorni dalla presentazione della domanda. Trascorso tale termine senza che i dati sull'immesso siano stati forniti, la domanda di convenzione s'intenderà automaticamente respinta e la quota di convenzionamento resterà definitivamente acquisita da e-cycle a titolo di penale.

ARTICOLO 4 - CONTRIBUTO PER IL TRATTAMENTO

I Convenzionati sono tenuti, analogamente a quanto previsto per i Soci dall’articolo 32 dello statuto, al versamento del contributo di trattamento dei RAEE (eco-contributo) per ciascuna categoria e sub categoria merceologica di appartenenza nonché al versamento del contributo per le operazioni di raccolta, di trattamento e di riciclaggio dei RPA per cui si sono Convenzionati con e-cycle secondo i tariffari in vigore all’atto della domanda di convenzione. L’aggiornamento dei tariffari riguardanti sia i RAEE che i RPA spetta all’Organo amministrativo di e?cycle in funzione sia di quanto disposto dalla normativa di riferimento sia dell’evoluzione delle tecnologie di trattamento disponibili. L’Organo amministrativo di e-cycle opera, nel rispetto dell’assenza della finalità di lucro, affinché i Convenzionati beneficino delle migliori condizioni di mercato pur salvaguardando le capacità finanziarie della Società al fine di consentire l’investimento nelle sempre migliori tecnologie disponibili.

ARTICOLO 5 – DICHIARAZIONI PERIODICHE DI IMMESSO

Le dichiarazioni relative all’immesso di AEE nonché di pile ed accumulatori nel mercato nazionale sono fissate con cadenza periodica trimestrale:

  • L’immesso del primo trimestre (quarter gennaio-marzo) deve essere dichiarato a e-cycle entro e non oltre il 30 aprile successivo;
  • L’immesso del secondo trimestre (quarter aprile-giugno) deve essere dichiarato a e-cycle entro e non oltre il 31 luglio successivo;
  • L’immesso del terzo trimestre (quarter luglio-settembre) deve essere dichiarato a e-cycle entro e non oltre il 31 ottobre successivo;
  • L’immesso del quarto trimestre (quarter ottobre-dicembre) deve essere dichiarato a e?cycle entro e non oltre il 31 gennaio successivo.

I Convenzionati che immettono sul mercato quantitativi complessivi di AEE inferiori ai 4.000 kg annui e/o di pile ed accumulatori inferiori ai 1.000 kg annui, possono effettuare la dichiarazione su base annuale trasmettendo l’apposita comunicazione scritta a e-cycle. La dichiarazione dovrà essere trasmessa entro e non oltre il 31 gennaio successivo. Le dichiarazioni periodiche di immesso devono avvenire tramite i supporti messi a disposizione da e-cycle o tramite l’accesso alla sezione riservata ai singoli Convenzionati nel portale di e-cycle (www.e-cycle.it). È obbligo dei Soci e dei Convenzionati farsi parte diligente affinché tali termini vengano rispettati, provvedendo in maniera autonoma alla trasmissione puntuale delle dichiarazioni di immesso e dei pagamenti di cui al successivo punto 6 senza che e-cycle debba intervenire con solleciti informali e formali.

 

ARTICOLO 6 - RIVERSAMENTI AL SISTEMA COLLETTIVO

I riversamenti al Sistema Collettivo e-cycle S.C.a.r.l. devono avvenire entro 30 giorni dal ricevimento fattura tramite bonifico bancario oppure tramite ricevuta bancaria. Il pagamento mediante ricevuta bancaria è possibile solo per le dichiarazioni pervenute presso e-cycle entro il giorno 15 del mese successivo al trimestre di riferimento.

ARTICOLO 7 – CODICE ETICO

I Soci ed i Convenzionati sono tenuti, nei rapporti con e-cycle e limitatamente a quanto di loro competenza, a rispettarne il Codice Etico pubblicato sul portale www.e-cycle.it.

ARTICOLO 8 – DURATA DELLA CONVENZIONE E RECESSO

La convenzione ha durata indeterminata. Entrambe le parti potranno recedere dal contratto di convenzione, secondo le modalità di seguito descritte, mediante comunicazione inviata alla controparte per iscritto a mezzo lettera raccomandata. Nel caso in cui il Convenzionato violi una qualsiasi norma del presente regolamento, renda false dichiarazioni circa i volumi di AEE e/o di pile ed accumulatori immessi sul mercato, ritardi reiteratamente le dichiarazioni di immesso e/o i relativi pagamenti oppure in qualunque modo leda l’immagine di e-cycle ovvero entri in conflitto con gli scopi della stessa Società consortile, e-cycle potrà recedere senza necessità di preavviso dal presente contratto di convenzione.

Recesso per adesione ad altro Sistema Collettivo Il recesso dovrà essere trasmesso con un preavviso di almeno 90 giorni ed avrà effetto alla prima riassegnazione periodica delle quote RAEE di competenza, effettuata dal CdC RAEE.

Recesso per cessazione attività (liquidazione/fallimento) Il recesso avrà effetto immediato e comporterà da parte di e-cycle la comunicazione di tale informazione al CdC RAEE e al Comitato di Vigilanza e Controllo. CONSORTILE RAEREG 03 A 17-12 In ogni caso, il Convenzionato sarà tenuto ad adempiere all’obbligo di finanziamento del Sistema Collettivo, per la propria quota, relativo alle dichiarazioni periodiche di immesso già effettuate e comunque relativamente a tutti i prodotti immessi sul mercato sino al momento in cui si cancelli dal Registro Produttori AEE o risulti recepita la formale adesione dello stesso Convenzionato ad altro Sistema Collettivo, con accollo operativo al medesimo delle quote RAEE di competenza.

Puoi provvedere al pagamento.....